Si allarga il Town House di Milano

Galleria a Milano
Il Comune di Milano ha approvato una delibera con la quale si amplia la superficie data in concessione al Town House di Milano (il primo hotel a 7 stelle d'Europa), che passa dagli attuali 1.540 (in Galleria Vittorio Emanuele II) ai 2.200, ottenuti restaurando dei locali prima utilizzati dagli impiegati amministrativi della Scala.

Grazie a questi ampliamenti il Town potrà realizzare un nuovo ingresso direttamente in galleria e un salone di rappresentanza. Grazie a questo nuovo accordo, oltre a veder incrementato il già alto canone di locazione, il Comune potrà uutilizzare gratuitamente (per 10 volte l'anno a gratis ed altre 15 volte a prezzo di "favore") la sala conferenze per eventi di importanza nazionale e internazionale. Sempre gratis, 50 ospiti del comune potranno alloggiare in questo hotel del cui lusso si favoleggia da tempo sul web.

Per la serie dei pettegolezzi, pare che il Town abbia avuto una sua parte, nella decisione della commissione internazionale, che ha designato Milano come sede per l'Expo 2015. Qui hanno infatti soggiornato gli ispettori del Bie, quando si trattava di scegliere tra Milano e Smirne.

Il Town House su Travelblog.
News via Il Giornale.
Foto|mamocalillo.

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: