Festeggiare Halloween nei parchi a tema USA

Stich ad Halloween
HAMACHI! ha ripreso l'esperimento 626 durante l'Halloween Parade che si è svolta al Disneyland di Tokio qualche hanno fa. Strano vero? Giappone, la banda Disney, Halloween, insomma un sacco di cose che sembrano stare insieme solo perché passate per un frullatore.

Ma non è l'unica cosa strana, visto che Halloween, la festa dei morti, che si celebra durante la notte del 31 ottobre, sia diventata, piano, piano, da evento di un giorno, ad evento stagionale. Esagerazioni? Mica tanto, se vi fate un giro tra le programmazioni dei parchi a tema statunitensi. L'offerta è varia; da quella soft per i più piccoli, agli spettacoli per gli adulti, progettati per farvi saltare il cuore in gola. La costante però c'è; si comincia già da settembre per finire al 31 ottobre.

Prendiamo ad esempio i parchi Disney. Il Walt Disney World, in Florida, ha già iniziato da domenica scorsa la programmazione degli eventi legati ad Hallowen, che conta 7 date a settembre, ed una ventina di date ad ottobre, quando tutto si concluderà con l'evento clou del Mickey's Not-So-Scary Halloween Party, già esaurito. Quello californiano ha in programma il Mickey's Trick-or-Treat Party, che si però si limita, visto che le date sono tutte concentrate nel mese di ottobre.

Ma non sono solo i parchi Disney che si organizzati per sfruttare al meglio Halloween; su MSNBC ne vengono elencati almeno una decina, tra cui Legoland (Lego+Halloween?), Universal Studios, i Six Flags Theme Parks sparsi per gli USA, ed anche Knott’s Berry Farm!

Le feste di Halloween su MSNBC.
Halloween al Disney in Florida e al Disney in California.
Foto|HAMACHI!.

  • shares
  • Mail