Incidenti aerei: pilota della Air India, schiaccia un pisolino e lascia i comandi a due hostess

Un pilota della compagnia aerea Air India, la compagnia di bandiera indiana, è stato sospeso perché avrebbe lasciato i comandi dell'aereo, un Boeing 747 con più di 160 passeggeri a bordo, a due assistenti di volo. Il motivo? Lui e il suo co-pilota, stanchi, avrebbero approfittato della collaborazione delle colleghe, per schiacciare un pisolino nella business class.

boeing air india

Secondo i primi due resoconti, il sonno dei due piloti sarebbe stato interrotto solo quaranta minuti dopo, quando le due hostess, accidentalmente, avrebbero disinserito il piloto automatico.

L'incidente, che sarebbe accaduto ad oltre 11.000 metri di altezza, durante un volo partito il mese scorso da Bangkok e diretto a Delhi, riporta in primo piano il tema della sicurezza dei voli aerei in India.

All'inizio di quest'anno, un pilota indiano della Indian Airlines è stato scoperto ubriaco poco prima di imbarcarsi sul volo che avrebbe dovuto condurre e nel 2010 si è scoperto che alcuni piloti indiani volavano con licenze di volo false.

Ma é proprio del marzo di quest'anno, un rapporto delle Nazioni Unite che ha indicato l'India tra i peggiori 13 paesi del mondo per quanto riguarda la sicurezza aerea.

Ovviamente, a seguito dei fatti denunciati, l'Air India ha avviato un'inchiesta interna sull'incidente ed ha sospeso il pilota. Nonostante tutto però, Air India nega che la sicurezza dei passeggeri sia mai stata compromessa.

Infatti secondo la compagnia aerea, i piloti non hanno mai lasciato la cabina di pilotaggio. Sarebbe comunque vero, che distratti dalla presenza delle due colleghe, avrebbero casualmente disinserito il pilota automatico.

Vedi anche il portellone si apre in volo su un Airbus A380 della Emirates, Paura in volo, aereo della Neos cade per 1.000 metri e Passeggia sull'ala del volo Ryanair in partenza da Pisa.

Via The Telgraph.
Foto Contri.

  • shares
  • Mail