Planet Viaggi: itinerari tra musica e partigiani

Scartoffiando nei depliant di Immagimondo ho trovato due proposte allettanti dall'operatore di turismo responsabile Planet Viaggi.

La prima è organizzata in Senegal e Gambia con l'Associazione Music Rekk, etichetta musicale indipendente, che lavora con gli artisti africani e collegata al commercio equo e solidale con Tortuga in Italia. Un viaggio per entrare in contatto con giovani e musicisti senegalesi: a Dakar, sull'isola degli artisti Gorèe, a Banjul e nella riserva di Bijilo, nella zona di Casamance. Vedete il programma qui.

L'altra proposta che mi ha colpito è una tre giorni nell'Appennino Modenese, a dorso d'asino sui sentieri partigiani. Vedete la scheda qui oppure leggete delle attività di Aria Aperta, l'associazione con cui è organizzato questo itinerario e che gestisce la podesteria di Gombola,

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: