Brisighella città ospitale 2.0, una ottima meta per l'estate

Brisighella, uno dei borghi più belli ed ospitali della Romagna

Continuo a parlar di Romagna, che tanto mi è piaciuta in un recente viaggio (invernale, come potete notare dalle foto!), e vi porto con questo post nel suggestivo borgo di Brisighella, uno dei più suggestivi paesi d'Italia, ma anche un paese davvero ospitale.

Il borgo è famoso prima di tutto per la via degli Asini, unica in Europa, rimasta intatta e percorribile... al primo piano di suggestive costruzioni colorate che vi faranno sentire di essere in un villaggio delle favole. Si tratta di una strada coperta risalente al XII secolo, rialzata rispetto al livello stradale ed "illuminata" da archi, via di accesso primaria al cuore del paese, fatto da un incrocio di viuzze, con verde, gesso (di cui il territorio è ricco), scale e case scavate nei costoni delle colline.


Il paesello non è famoso solo per questa suggestiva via, ogni passo a Brisighella dà modo di scoprire qualcosa di bello. Guardando in alto, ad esempio, si notano tre colli caratterizzati da altrettante imponenti strutture, la Rocca dei Veneziani, la Torre dell'orologio e la Basilica di Monticino, tutte raggiungibili e visitabili (anche durante escursioni organizzate), mentre scendendo più a valle si trova l'antichissima Pieve Tho (accanto ad un suggestivo cimitero!) ma anche la rivendita aziendale della Cooperativa Agricola Brisighellese, dove potrete trovare i prodotti della zona, ma soprattutto i vini (da Albana e Trebbiano) e l'olio extravergine di oliva, fiore all'occhiello del borgo, DOP Brisighella.

Inutile dire che la cittadina è ricca di ristoranti e osterie, di strutture ricettive (per diventare un solo grande albergo diffuso) e luoghi di accoglienza, ma di sicuro è da sottolineare che non si tratta della solita località turistica, Brisighella è pervasa da uno spirito di ospitalità ricco di iniziative (culturali, sportive, sociali, enogastronomiche...) e di voglia di fare. Grazie anche ad una classe politica molto giovane, la cittadina sta portando avanti un ampio progetto di ospitalità chiamato proprio "Brisighella nuova 2.0, Comunità Ospitale", che vuole far diventare il borgo centro che offre una cosa, che racchiude tutto, la qualità.

Le foto che accompagnano questo post sono di una Brisighella innevata che mi ha letteralmente lasciato senza fiato, ma sotto il bel sole estivo, e grazie ai numerosi eventi programmati per l'estate, le offerte ricettive per tutte le esigenze (è anche un paese molto pet friendly), è sicuramente una buona alternativa alle solite mete turistiche. Per tutte le info su strutture ricettive e programma estivo vi rimando al sito dedicato.

  • shares
  • Mail