Rafting, ma anche rappelling , a Kolad in India

Kolad India
Kolad è un piccolo villaggio di poco più 1.000 abitanti nello stato indiano del Maharashtra, nella parte cento occidentale del sub-continente asiatico, stato che si affaccia sul mar Arabico. Kolad, 30 chilometri a sud della capitale Mumbai, si sta sviluppando come centro turistico, per tutti quanti quelli che non pretendono di arrivare sotto l'Himalaya per rilassarsi a contatto con la natura o praticare attività all'aria aperta.

Sopratutto dopo la stagione dei monsoni, spesso chi viene da queste parti lo fa per rafting, kayaking, climbing, rappelling (scendere cioè da ripide pareti in corda doppia) e ovviamente trekking. Sopratutto il rafting sul Kundalika è molto popolare, potendo contare sul oltre 14 chilometri di tracciato in sicurezza, con rapide comprese tra il secondo e quarto grado, in balia di una delle correnti più più veloci dell'India.

In zona si possono trovare diverse sistemazioni, da quelle più organizzate come Hans Adventure, a quelle a conduzione più familiare, tutte comunque immerse in una zona ricca di acque e natura lussureggiante.

Kolad su Rediff e su MustSeeIndia.
Le offerte di soggiorno di Hansaventure, Empower Activity Camp, Sai Farm e Doctor's farm.,
Maharashtra su wikipedia.
La fotografia è di Parthaghosh.

  • shares
  • Mail