Ritrovato a Manhattan il carrello di uno degli aerei dell'attentato dell'11 settembre

Carrello dell'areo degli attentati dell'11.9
Venerdì scorso il NYPD, il dipartimento di polizia di New York, ha rilasciato un comunicato, con il quale si dava la notizia del ritrovamento di un pezzo del carrello di atterraggio di uno degli aerei che si erano schiantati contro le Torri Gemelle del World Trade Center, l'11-9 del 2001. L'identificazione sarebbe stata resa possibile dai numeri seriali ancora visibili sui resti del pezzo.

mappa di manhattan

Il resto del carrello dell'aereo è stato ritrovato nel Lower Manhattan, da alcuni ispettori che mercoledì scorso stavano ispezionando la parte posteriore dell'edificio al 51 di Park Place, a diversi isolati da Ground Zero.

Poliziotto davanti all'edificio dove è stato ritrovato il carello dell'aereo dll'11-9
L'edificio era già noto alle cronache cittadine, perché al centro di accese polemiche per la proposta del centro culturale islamico di utilizzarlo come moschea, subito battezzata come Ground Zero Mosque. Troppo vicino al luogo degli attentati, per quanti si opponevano all'idea.
Passanti davanti all'edificio dove è stato ritrovato il carello dell'aereo dll'11-9
La polizia si è immediatamente attivata, transennando la zona, che è stata sottoposta ad ulteriori indagini. Si tratta di capire, come mai il ritrovamento sia avvenuto solo oggi, e se vi siano altri resti, anche umani, in tutta la zona intorno al luogo del ritrovamento. L'ultimo ritrovamento legato ai fatti dell'11/9 risale ormai al 2006.

Via Daily Mail.
Foto Getty Images.

  • shares
  • Mail