L'Australia si affida ad Australia per rilanciare il turismo



Una delle più importanti opportunità di promozione del turismo degli ultimi anni…
Ripongono davvero molte speranze gli uomini dell'ente australiano del turismo nell'effetto emulazione che potrebbe essere scatenato dal film Australia, che sarà in uscita nelle sale di settanta paesi nel prossimo inverno (in Italia dal 19 dicembre).

Dopo l'ottima riuscita, in termini di attenzione e presenze, del celebre Crocodile Dundee nel 1986 (emulato poi dalla trilogia del Signore degli anelli che ha rilanciato la Nuova Zelanda) ora si spera di ripetere l'onda positiva con la pellicola di Baz Luhrmann, in cui il ruolo della protagonista è stato affidato, non a caso, ad una diva australiana: Nicole Kidman.

Il turismo dell'isola dei canguri ha risentito della recessione economica e dall'aumento considerevole dei prezzi del carburante. Ora conta su questa storia, ambientata durante la seconda guerra mondiale e che esalta le bellezze naturali del continente, per invertire il trend negativo.

Basterà pagare il biglietto e vedere un bel film per dimenticarsi il prezzo di un volo per l'Australia?

Foto - absolutwade

  • shares
  • Mail