Al via il festival del Cinema Europeo di Lecce

Duomo di Lecce
Lecce, per chi ancora non lo sapesse, soprannominata la Firenze del Sud, per la bellezza delle sue architetture e prospettive barocche, tanto da aver creato una propria corrente artistica, nota come il barocco leccese. E per capirlo bastano quattro passi nella splendida piazza del Duomo, dove per dare continuità prospettica alla piazza, al Duomo cittadino, è stato aggiunta una monumentale facciata laterale.

A Lecce, capitale dello splendido Salento (speriamo che non ce lo rovinino ...), dall'8 al 16 aprile si svolgerà il Festival del Cinema Europeo, giunto quest'anno alla sua XIV° edizione, che vedrà la partecipazione di Francesca Neri, cui sarà dedicata una sezione del festival, e Carlo Verdone, che con i due fratelli, sceglierà il vincitore del premio dedicato al padre, Mario Verdone, grande critico cinematografico.

Tante le sezioni e tanti i film in concorso presso il Cinema Multisala Massimo, che ancora una volta, diventerà il punto d'incontro, e si spera, la rampa di lancio, per tanti giovani attori e registi europei. Una buona occasione, per vivere e conoscere una città, e la sua gente, sempre capaci di capovolgere gli stereotipi.

Vedi anche l'anfiteatro romano di Lecce e l'albergo diffuso di Specchia nel Salento.

Foto Wikimedia Commons.

  • shares
  • Mail