Gratis! 7 attrazioni ad Amsterdam da gustare senza spendere un centesimo

La chiesa di Zuiderkerk ad ad Amsterdam
Gratis è una bella parola e forse è per questo che è entrata a piè pari nella lingua italiana dal latino, soprattutto quando si è all'estero e si è rimasti, l'ultimo giorno, con in tasca il solo biglietto di ritorno. E se fossimo ad Amsterdam, cosa potremmo fare o vedere gratis?

1- Visitare la chiesa Zuiderkerk, la più antica chiesa protestante della città, che oltre ad essere molto bella, ospita il "Center for Physical Planning and Public Housing", un'esibizione permanente dei futuri sviluppi urbanistici della città.

2- Ascoltare una performance musicale di un'orchestra, scegliendo tra "The Netherlands Philharmonic Orchestra", "The Netherlands Ballet Orchestra" e il "Royal Concertgebouw Orchestra", che durante la stagione estiva, intorno all'ora di pranzo, suona gratuitamente per il pubblico presente.

3- Gironzolare per il mercato dei fiori di Bloemenmarkt, caratteristico non solo per l'incredibile quantità e varietà di fiori, ma anche perchè si tiene sopra barconi galleggianti.

4- Ascoltare il concerto di carillon; basta stare al posto giusto all'ora giusta per ascoltare performance di musica folk o pop suonata da antichi carillon. Appuntamento alla Westerkerk (Torre ovest) il martedì dalle12-00 alle 13-00, alla Zuiderkerk (Toore sud) il giovedì dalle 10-00 alle 11-00, alla Munttoren il venerdì dalle 12-00 alle 13-00 o alla Oudekerk il sabato dalle 16-00alle 17-00.

5- Farsi un giro di 5 minuti in battello nella parte più antica del porto di Amsterdam, in modo da godere della vista del porto e delle splendide torri della città. Si può prendere il “Buikersloterwegveer” o il IJ-Veer dal molo che si trova dietro la stazione centrale.

6-Visitare dal martedì alla domenica il "Rijksmuseum Garden", un museo giardino, per godere delle aiuole fiorite, laghetti e fontane.

7- Visitare il Schuttersgallerij, una galleria ad ingresso gratuito, dove tra le altre opere esposte si possono ammirare opere di Rembrandt.

La fonte, in inglese, sul sito Hotel Compare.
La fotografia, del Zuiderkerk, è di Mor (bcnbits).

  • shares
  • Mail