Google Flight Search sbarca in Italia

google flight search
Un anno e mezzo dopo il debutto negli Stati Uniti, Google Flight Search, il motore di ricerca dei voli aerei di Google, riveduto e corretto, sbarca in Europa, ed oggi è disponibile per la ricerca dei voli in partenza dal Regno Unito, Francia, Spagna, Paesi Bassi ed Italia. Significativa l'assenza della Germania, forse in questo momento il più grande mercato europeo per i voli arei.

Il funzionamento è molto intuitivo; impostati il luogo di partenza, destinazione e date, si ottiene la lista dei corrispondenti voli, operati dalle diverse compagnie aeree per la tratta prescelta. La lista può essere ordinata secondo diversi criteri, come compagnia aerea e prezzi, e può essere ulteriormente filtrata (cioè ridotta attraverso ulteriori criteri di selezione), ed alla fine si può raggiungere il sito web della compagnia aerea scelta (in basso a destra c'è il bottone prenota), per procedere all'acquisto.

Tutto bene? Insomma, visto che nella lista dei possibili voli, Ryanair (come fare il web check-in con Ryanair), EasyJet ( costi e regole per i bagagli a mano con EasyJet), ed AirBerlin (ma forse anche altre compagnie aeree) compaiono senza alcuna indicazione di prezzo. E non è una mancanza da poco per un tool che dovrebbe permetterci di operare dei confronti.

Google stessa è cosciente di quella che potrebbe essere una limitazione all'utilizzo di Google Flight Search, ma al momento non è riuscita a trovare un accordo con tutte le compagnie, per presentare dei risultati ancora più completi. La promessa però, è quella di continuare a provare ad ottenere un accordo.

Vedi anche la Route 66 con Google, Barcellona 3D su Google e esplora gli abissi con Google.

Screen Shot di Google Flight search.

  • shares
  • Mail