Washington: con i tagli al bilancio federale spariscono le visite turistiche alla Casa Bianca

Se siete già stati a Washington e avete visitato la Casa Bianca, buon per voi. Altrimenti avete perso un'occasione che forse non capiterà molto presto, anche a chi si trova a passare dagli States. Il palazzo bianco di stile neoclassico, situato al numero 1600 della Pennsylvania Avenue, simbolo del potere americano e della presidenza degli Stati Uniti non è più visitabile dai turisti.

Dal 9 marzo scorso infatti, a causa del draconiano pacchetto di tagli noto come The sequester (che sembra il titolo di una serie tv ma è una sorta di manovra economica d'emergenza), le visite alla White House sono state annullate fino a data da definire.

Non riprenderanno tanto presto, comunque, dato che grazie alla soppressione del tour turistico, che rende non necessari i 37 agenti dei servizi segreti che si occupano della sicurezza in quei frangenti, lo Stato americano risparmierà ben 74mila dollari a settimana. Una grande delusione per le circa 11 mila persone che normalmente varcavano la soglia della Casa Bianca ogni settimana e che ora dovranno accontentarsi di una delle altre attrazioni di Washington, come il Lincoln Memorial, il Festival dei ciliegi fioriti, Ben's Chili Bowl, il Campidoglio.

Foto @ Getty Images

  • shares
  • Mail