Mangiare a New York: Al di là, trattoria romantica di cucina veneziana

Ti viene voglia di andarci già soltanto leggendo la pagina di presentazione del loro sito:

Anna ed Emiliano si sono conosciuti mentre lei era in viaggio in Italia, si sono innamorati, sono venuti a vivere a Brooklin e hanno aperto un ristorante...

Il ristorante in questione si chiama Al di là ed è in sostanza una trattoria a carattere veneziano, aperta nel 1998. Un esperimento di cross-gastronomia che mescola ricette tipiche come il Galletto alla Diavola con le patate Yukon schiacciate, il risotto of the day con il fegato alla veneziana, il breakfast a base di uova e salsicce, e ovviamente con pasta fatta in casa e polenta a richiesta.

Tutti ingredienti biologici da accompagnare con una lunga selezione di vini italiani a partire dal Prosecco di Valdobbiadene, anche se forse varrebbe la pena di accompagnare l'esperienza dell'assaggio con una bella birra locale. Ricette curiose che sono servite in stoviglie retrò, di ceramica decorata con fiorellini; un modo un po' diverso di mangiare in quel di New York, ma si sa, dopo qualche giorno la nostalgia -culinaria- fa capolino e questo è il posto giusto soprattutto se siete in vena di romance.

  • shares
  • Mail