Tempi duri per il dollaro nella città del sesso libero

dollaro
Dico la verità; una situazione del genere con il dollaro che sta andando sempre più giù, o che comunque oscilla come una banderuola al vento come accadeva alla nostra liretta di qualche anno fa, non avrei mai pensato di viverla. E invece sta accadendo.

Che il dollaro che scende rispetto all'euro sia una questione economica dai pesanti riflessi sull'economia in generale e sul settore turistico in particolare, lo lascio dire a chi ne sa più di me. Ma che accada che alcuni cambiavalute di Amsterdam, sopratutto quelli più piccoli, inizino a rifiutare di cambiare il dollaro contro l'euro perchè il cambio in questo momento è troppo volatile (ballerino), beh mi fa un pò d'impressione.

Di impressione ne deve fare molta di più al turista USA che per la prima volta si vede limitato nei suoi viaggi, non da fattori economici ma da questioni economiche; certo se poi il bill porta sfiga come questo ripreso in fotografia, non si può dar torto agli Amsterdamiani (note sex-machine a giudicare dal nuovo protocollo operativo della locale police) se non vogliono cambiarlo.


La notizia via BoingBoing.
Dove fare sesso ad Amsterdam.
La foto è di highclassjackass.

  • shares
  • Mail