Dove andare in Andalusia, Spagna: Ronda la città sullo strapiombo

Il ponte di ronda in AndalusiaCi sono città divise da un confine, altre, Budapest tra le prime, divise da un fiume, e c'è Ronda, divisa in due da uno strapiombo, alto 200 metri sulla valle sottostante, su cui è stato costruito uno spettacolare ponte, il ponte nuovo, che vedete nella fotografia.

40.000 abitanti in Andalusia, prima romana, poi araba, e infine spagnola, Ronda è una delle più belle città della regione, che si potrebbe visitare lungo il tragitto che ci porta da Granada, e dalla a mitica Reggia dell'Alhambra, a Siviglia.

Lontana dai percorsi turistici più affollati, la città conserva il fascino delle città arabe, cui si unisce uno spettacolare panorama naturale. Tanto da vedere: il ponte, l'antica cittadella araba, la chiesa di Santa Maria La Mayo, costruita sopra una moschea, il percorso lungo le mura, il parco dell'Alameda del Tajo, la piazza dei tori, i giardini della Casa Del Rey Moro, il museo dei Banditi, e tanto altro.

Ben collegata con i treni, sia con Madrid, sia con la più turistica Torremolinos, e con tutta la Costa del Sol, si gira facilmente a piedi. Vedi anche Andalusia on the road e Siviglia in Andalusia con Marina e Laura.

Il sito ufficiale del turismo di Ronda.
Foto | Ben Urmstom.

  • shares
  • Mail