Cosa vedere a Roma: al Vittoriano una mostra su Alberto Sordi

In questi giorni Roma celebra uno dei maggiori esponenti del cinema italiano di tutti i tempi. Si tratta di Alberto Sordi, che nel decimo anniversario della sua scomparsa sarà ricordato con una serie di iniziative organizzate dalla Fondazione Alberto Sordi in collaborazione con Roma Capitale. Fra queste la mostra “La Roma di Alberto Sordi” presso la Sala Zanardelli del Complesso Monumentale del Vittoriano, che si inaugura oggi e resterà aperta fino al 31 marzo prossimo.

Obiettivo dell’esposizione è far rivivere i luoghi in cui l’attore ha vissuto e quelli in cui ha girato la maggior parte dei suoi 200 film attraverso materiali e documenti. Sul sito della Fondazione Alberto Sordi si legge:

Il percorso nella romanità di Sordi si snoderà attraverso fotografie, sceneggiature, lettere autografe, manifesti di film, disegni, installazioni, video, materiali audio, canzoni, frasi celebri e attraverso i numerosi articoli scritti dall’attore pubblicati sul Messaggero tra il 1988 e il 2002.

La mostra è solo una delle iniziative previste in omaggio all’attore romano. Su 06blog potete consultare le attività in programma. Anche le guide turistiche romane hanno voluto ricordare Sordi in occasione della 24esima Giornata Internazionale della guida turistica con una serie di percorsi in luoghi della città legati al cinema.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail