A spasso per Barcellona sotto carnevale

Shopping a Barcellona a Carnevale

Dopo la splendida avventura di Minorca, #MyVuelingCity mi offre la possibilità di volare a Barcellona, durante il Carnevale, per scoprire gli angoli meno battuti dal turismo classico.

E' una sfida affascinante e molto divertente. Soprattutto perché il Carnaval, qui a Barcelona, mi fa scoprire un lato diverso dello spirito catalano. Forse un po' più oscuro, legato al fascino stretto e segreto del Barrio, sicuramente magico.

Dal 7 al 13 di febbraio, Barcelona és carnaval. La capitale catalana torna ad essere lo scenario di tutta una serie di spettacoli ed eventi che (come lo scorso anno) scelgono di recuperare i modelli storici della festa, soprattutto con la partecipazione di tutti i quartieri della città. Chi vuole di più, può fare un salto anche alla vicina Sitges.

Shopping a Barcellona a Carnevale
Shopping a Barcellona a Carnevale
Shopping a Barcellona a Carnevale
Shopping a Barcellona a Carnevale

Shopping a Barcellona a Carnevale
Shopping a Barcellona a Carnevale
Shopping a Barcellona a Carnevale
Shopping a Barcellona a Carnevale

Per avventurarmi nel Barri Gòtic, nel cuore dell'antica città medievale, devo tuttavia farmi mezza vasca per La Rambla, fiume umano famoso in tutto il mondo, ma non mi dispiace affatto. Anzi, sono premiato subito, dal cortile del settecentesco palazzo Virreina, gioiello di arte barocca.

Se sulla facciata, si affacciano le grandi foto di Alberto Garcìa-Alix, per un'esposizione, dentro il cortile enormi pupazzi e gigantesche maschere, aspettano di celebrare (sfilando il 12 febbraio) la festa di Santa Eulalia, santa martire e co-patrona della città.

Shopping a Barcellona a Carnevale
Shopping a Barcellona a Carnevale
Shopping a Barcellona a Carnevale
Shopping a Barcellona a Carnevale
Shopping a Barcellona a Carnevale
Shopping a Barcellona a Carnevale
Shopping a Barcellona a Carnevale
Shopping a Barcellona a Carnevale

Infilandosi poi nei quartieri vecchi, tra el Gòtic e el Raval, si resta sempre colpiti dal contrasto di esplosioni di luci e colori con gli angusti vicoli bui e inquietanti che intrecciano il ventre di Barcellona.

Shopping a Barcellona a Carnevale
Shopping a Barcellona a Carnevale
Shopping a Barcellona a Carnevale
Shopping a Barcellona a Carnevale

Dopo qualche curioso negozio, arrivo finalmente a destinazione. Era questo il posto che cercavo: "El Ingenio", un vecchia bottega che emette una fioca luce sullo strettissimo Carrer d'en Rauric.

Shopping a Barcellona a Carnevale
Shopping a Barcellona a Carnevale
Shopping a Barcellona a Carnevale
Shopping a Barcellona a Carnevale

Un posto incredibile. Dove le gigantesche maschere del carnevale catalano trovano dimora. Ma ci sono anche costumi, accessori teatrali, per giocolieri, per illusionisti e maghi. Monocicli per clown, scarpe enormi, pupazzoni, pupazzetti e parrucche di ogni genere.

Shopping a Barcellona a Carnevale
Shopping a Barcellona a Carnevale
Shopping a Barcellona a Carnevale
Shopping a Barcellona a Carnevale

Per chi ha l'ansia di quello strano, tetro sentimento carnevalesco, quel misto di malinconia, finzione e follia, questo posto non è indicato. Ti avvolge il suo conturbante spirito. Vorresti comprare una maschera e nemmeno sai esattamente perché. Sei rapito dalla spersonalizzazione.

Shopping a Barcellona a Carnevale
Shopping a Barcellona a Carnevale
Shopping a Barcellona a Carnevale
Shopping a Barcellona a Carnevale

Riesco a resistere, anche perché i prezzi sono piuttosto alti, e nonostante la squisita gentilezza del personale, esco da questo piccolo mondo del travestimento che ipnotizza. Il carnevale ha un lato oscuro e affascinate, ora ne sono certo. Venezia lo sa bene.

Shopping a Barcellona a Carnevale
Shopping a Barcellona a Carnevale
Shopping a Barcellona a Carnevale
Shopping a Barcellona a Carnevale
Shopping a Barcellona a Carnevale

Mi dicono che ci sono molte sfilate tradizionali (ben 34 distribuite per tutta la città). E che dopo l’arrivo del Re Carnevale, che ha già dato il via alle celebrazioni, seguirà la Taronjada, la battaglia campale di color arancio basata sul tutti contro tutti. Solo la sepoltura della sardina, metterà la parola fine alla festa.

Shopping a Barcellona a Carnevale
Shopping a Barcellona a Carnevale
Shopping a Barcellona a Carnevale
Shopping a Barcellona a Carnevale

Mi sposto verso il mare e verso Barceloneta, scendendo per le viuzze, m'imbatto in "Papabubble", un curioso negozietto dove la gente si accalca. Sembrerebbe una bodega antica, ma l'idea è moderna, figlia della passione di alcuni australiani per caramelle e lecca-lecca.

Shopping a Barcellona a Carnevale
Shopping a Barcellona a Carnevale
Shopping a Barcellona a Carnevale
Shopping a Barcellona a Carnevale
Shopping a Barcellona a Carnevale

Mentre una ragazza scrive sul vetro della porta, dentro stanno preparando le caramelle. E il pubblico è curiosissimo. Classico esempio di "retrosfera". Nostalgia del passato. Hanno curato questo posto, come vedete, già dalle vetrine. Ed è molto grazioso nel Carrer Ample, che si snoda fra artigiani, strumenti musicali e bistrot alla francese.

Shopping a Barcellona a Carnevale
Shopping a Barcellona a Carnevale
Shopping a Barcellona a Carnevale
Shopping a Barcellona a Carnevale

Il cielo sopra il mio labirinto di stradine è sempre più giallo. Passeggerò per Port Vell in uno scenario da fine del mondo. Ma questo è un altro post. Per ora mi fermo qui. E mi faccio qualche tapas.

Shopping a Barcellona a Carnevale
Shopping a Barcellona a Carnevale
Shopping a Barcellona a Carnevale
Shopping a Barcellona a Carnevale

foto by Rondone®

  • shares
  • Mail