Il Rosso Pompeiano in mostra a Roma

Affresco a pompeiA Palazzo Massimo alle Terme a Roma, con la collaborazione del Museo Archeologico Nazionale di Napoli, dal 20 dicembre 2007 al 30 marzo 2008 si terrà la mostra Rosso pompeiano, sottotitolo la decorazione pittorica nelle collezioni del Museo Nazionale di Napoli e a Pompei, aperta dal martedì alla domenica, dalle 9,00 alle 19,45, con biglietti interi a € 10,00 e ridotti € 6,50.

Leggo dal sito Archeoroma:

“Rosso pompeiano” evoca nell’immaginario collettivo la pittura antica. Il caratteristico colore rosso si otteneva con il cinabro (terra con vari ossidi di ferro). In origine era usato con estrema parsimonia, successivamente, in epoca romana, veniva dato su intere pareti come ostentazione di ricchezza.

La mostra opera un interessante confronto tra l'arte pittorica campana e quella romana, il tutto attraverso un percorso organizzato per temi, come la sezione dedicata ai ritratti o quella alle nature morte. Sarà anche l'occasione per vedere per la prima volta il risultato dei restauri, come nel caso del Teseo liberatore.

Foto scattata a Pompei da Dlade.

  • shares
  • Mail