Urbino: le vie dei presepi nel Montefeltro

Il Montefeltro sembra una delle zone più organizzate nella comunicazione della propria offerta turistica, almeno a giudicare dal piccolo osservatorio di Travelblog. Ecco cosa ci propongono per il Natale, con un pacchetto di tre notti per passare qualche giorno nella splendida zona, grazie a grandealberoturismo (tour operator di Pesaro che non riesco a contattare per telefono, in maniera da avere info più precise sulle date di partenza della proposta valida fino al 6 gennaio).

Nel periodo natalizio il magico scenario della città ducale offre in più l’opportunità di visitare anche un raro gioiello, aprendo in occasione delle feste le porte di un piccolo e suggestivo locale adiacente alla chiesa di san Giuseppe, in cui è custodito il cinquecentesco presepe scultoreo di Federico Brandani, scolpito in marmo e arroccato in un’intera parete.

L’itinerario guidato di 2 o 3 giorni farà tappa anche a Carpegna, nel cuore di un’altra di quelle signorie che hanno così impreziosito di storia, di arte e di cultura questo territorio, grazie a i da Carpegna Gabrielli Falconieri. Furono loro consanguinei o discendenti o rivali i da Montefeltro, i Malatesta, i da Piagnano poi Oliva, i della Faggiola, ecc. Dante ha inserito questa famiglia nella Divina Commedia, rendendoli immortali, e il Palazzo testimonia ancor oggi la loro grandezza, con la sua eleganza in cui rivive il periodo del Bernini e del Borromini: imperiale e solenne nella sua bellissima pietra grigia.

  • shares
  • Mail