Le sorgenti termali di Pamukkale in Turchia

Pamukkale in Turchia
Non è neve, ne ghiaccio, ne cotone con cui fare un castello (Pamukkale sta per Castello di cotone), ma di rocce di calcare e travertino che formano delle piscine di acque termali, dove turisti da tutte le parti del mondo, vengono a farsi il bagno.

E' uno degli esempi concreti che servono a spiegare a cosa serva l'UNESCO ed il suo programma per la salvaguardia dei siti dichiarati patrimoni dell'umanità. Qui infatti la speculazione edilizia aveva costruito hotel e strade minacciando la distruzione di uno sito unico al mondo. L'intervento dell'UNESCO è servito a ripristinare, almeno in parte, la situazione e a proteggere queste acque termali.

Sul blog Bored Space trovate una serie di fotografie, anche d'epoca, che danno la dimensione della bellezza di questo posto, mentre google maps vi può dare un'idea della sua estensione (utilizzate la modalità di visualizzazione satellite).

Foto|:::Rui Ornelas:::.

  • shares
  • Mail