Terre di confine: il lago Chudskoye-Peipsi

Sophia Kishkovsky racconta per International Herald Tribune una settimana di vacanza al lago Chudskoye, al confine tra Estonia e Russia, dove Eisenstein ha girato le scene della storica battaglia in Alexander Nevsky. Sophia dice di essersi trovata bene allo Spizino Holiday Village, vicino alla città di Pskov.

Forse perchè i nomi sono bilingue (e quelli russi in cirillico), per noi è piu' facile trovare informazioni sulla parte estone del lago, che si chiama Peipsi. I laghi Chudskoye e Pskovskoye sono interconnesi e formano una grande area lagunare con diverse aree protette, alcune delle quali Ramsar: Remdovsky Nature Reserve, Pskovsky Ornithological Reserve, Velino Lake, Dolgoye Lake e Uzhinskoye Lake. Sul sito di UNESCO ho trovato una buona pagina informativa, solo la parte Nord del lago è industrializzata.





Sul sito CTC.ee trovate una guida di 12 pagine con immagini d'epoca (pdf inglese), per conoscere ad esempio la storia degli Old Believers. Se vi interessa la zona date un'occhiata alla Estonian Rural Tourism Organization, agli Hotel e B&B nel sud del paese oppure al sito Viroweb. In caso potete cercare tra le pagine web dei vicini finlandesi: ad esempio, ecco un travelogue e offerte di tour come questo e questo. La mappa è su Flashearth.

  • shares
  • Mail