Con la Luna dell'Abbondanza, gli scavi archeologici dell'anno in Cina

Riportano anche i quotidiani italiani la notizia del nuovo scqavo che sta rivelando al mondo la stanza segreta dell'imperatore nel complesso tombale di Xi'an, dove riposano i famosi ottomila guerrieri dell'esercito di terracotta. Leggete su Repubblica, ANSA dice:

Quinshihuang, vicino all'antica capitale Xian, nella provincia nord occidentale di Shaanxi. Lo rivela l'agenza Xinhua citando un ricercatore dell'istituto di archeologia, Duan Qingbo, secondo il quale l'edificio sarebbe stato costruito per favorire la salita al cielo dell'anima dell'imperatore.

Ma dall'agenzia Xinhua arrivano anche notizie degli scavi a Lijia, un villaggio della contea di Jing'an nella provincia di Jiangxi: una tomba di 2500 anni fa ha rievlato 47 sarcofaghi in legno della dinastia Zhou. Sono attese ora notizie dell'apertura del sarcofago principale, dopo che altri hanno rivelato manufatti di oro, bronzo e seta perfettamente conservati così come i resti dei corpi sepolti.

  • shares
  • Mail