Nuotare con i delfini nei Caraibi


Video breve, meno di trenta secondi, che mi ha emozionato, come sempre quando sento i delfini parlare. E questi sono stati ripresi in libertà, come forse sarebbe meglio che accadesse sempre per questi splendidi mammiferi, anche se penso (e spero) che al delfinario del Zoomarine siano trattati bene.

Il video è stato girato nell'arcipelago di Turks e Caicos per cui dopo il primo attimo di smarrimento (mò da dò scappano fuori ste' isole?) mi sono documentato un minimo.

L'arcipelago si trova nei caraibi, poco sopra Cuba e la Giamaica, e poco sotto le Bahamas, e già qui siamo messi bene in quanto a compagnia. Si tratta di un territorio d'oltre mare della Gran Bretagna, che così pareggia la Francia che possiede la Polinesia francese (ma noi c'abbiamo la Sardegna e la Sicilia!). Pur essendo sudditi di Sua Maestà la Regina (quindi parlano inglese), tengono i dollari statunitensi dentro i portafogli, e anche questo ci piace, visto il cambio con l'euro.

Le isole sono 4o, ma solo 8 sono abitate, anche se grandi gruppi di Hotel stanno progettando di rendere private alcune di queste isole per costruirci strutture turistiche molto esclusive; quindi mi sa che tocca sbrigarsi.

Le Turks dispongono di due aeroporti internazionali che le collegano con i maggiori aeroporti internazionali, tra cui Londra che è collegata con l'aeroporto di Providencials (8 ore di volo, mentre da Miami ne occorre una) e, per finire questo primo bignamino, per visitarle occorre un passaporto con validità residua di almeno 6 mesi.

  • shares
  • Mail