Idee per il week-end: fattorie aperte in Sila

LupoRiccardodivirgilio ha commentato questa sua foto, un lupo ripreso durante un suo viaggio in Svezia, "meglio non rompere i co....ni", e mi pare un ottimo consiglio anche per chi, durante una camminata nel Parco Nazionale della Sila, si dovesse imbattere in uno di questi stupendi animali.

Vale sempre la pena di visitare la Sila, ma da maggio a tutto settembre di quest'anno c'è un motivo in più: la seconda edizione di Fattorie aperte in Sila. Grazie a quest'evento è possibile visitare, accompagnati da una guida, le fattorie , tra quelle dell'altopiano della Sila che aderiscono all'inizativa, e soprattutto i loro animali. Un modo simpatico per stare all'aria aperta, in uno bellissimo scenario, e far vedere ai nostri bambini che le mucche non sono viola e i maialini non sono tutti pettinati come Babe.

I bimbi un pò più grandicelli, potrebbero poi anche essere interessati a vedere che il latte e i formaggi non si fabbricano, ma sono lavorati con un lungo processo, che dalla mungitura arriva alla filatura della mozzarella. Se poi i formaggi e i salumi che vi saranno offerti, sono di vostro gradimento, potete prova a chiedere se c'è ancora posto a tavola e pranzare in fattoria con piatti preparati con i loro prodotti.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: