Bonito, paradiso del turismo eco-sportivo nel Mato Grosso do Sul

Grazie a una mail dell'agenzia brasiliana Sul Matogrossense, ho scoperto questa regione che sembra la mecca dell'ecoturismo in Brasile. Non è facile radunare tutto in un post, ma è nel centro della seconda riserva di acqua al mondo (motivo per cui si sono mossi anche gli americani): il Pantanal, la piu' grande zona umida del continente di cui avevo parlato qui, è in parte nello stato del Mato Grosso do Sul, che confina con Bolivia e Paraguay. L'aeroporto è nella capitale Campo Grande, ma la città cui far riferimento è Bonito, capitale di uno delle 11 zone dello Stato che conta meno di 20 mila abitanti.

Bonito è famosa per le acque cristalline e le formazioni geologiche: cave diving, diving d'acqua dolce, piscine naturali, rafting, microclimi con fauna incredibile, stalattiti e grotte subacquee, depressioni e conche meteoritiche. Unico neo: non sono permesse visite indipendenti senza guide e agenzie.

Spulciando i siti, ecco le attrazioni più famose: oltre ai fiumi di Sucuri, Peixe, Formoso e Prata, l'Acquario Naturale di Baia Bonita in una riserva con un piccolo resort a sette chilometri da Bonito, dove il tour si svolge in barca oppure per metà a piedi e per metà con pinne e boccaglio nell'acqua limpidissima di cui vedete una foto dall'album del tour operator Ygarape, uno dei tanti che si trovano sul web.

Snorkeling nell'Acquario Naturale di Baia Bonita

La Laguna Misteriosa, a 40 chilometri da Bonito e di cui si favoleggia una visibilità fino a 40 metri e oltre 220 metri di profondità, in una dolina in mezzo alla foresta. La foto è di Ismael Escote e sta in buona compagnia nell'album di Sub Mundo Dive.

Jardim Lagoa Misteriosa

Il Buraco da Araras, a 50 chilometri dalla città, depressione di un centinaio di metri di profondità scoperta nel 1912, che fa da rifugio ai macachi che le danno il nome, a loro volta osservati dai pappagalli che stanno invece piu' vicini ai turisti.

Buraco da Araras


Abismo Anhumas, credo sia l'abisso inumano, discesa speleologica nel cuore di un mondo di sculture naturali con un lago al fondo.

Abismo Anhumas

Per chiudere le attrazioni di questa zona remota ma nemmeno troppo, piena di escursioni da fare in giornata, ecco le Grutas do Lago Azul, grotte del Lago Blu famose come le altre dette Mimoso Grotto. Foto rubata da quest'album su Pbase.

Grutas do Lago Azul

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: