Low cost per Stati Uniti e Nord Europa da Bologna, Pescara e Lamezia Terme

Arriva da Lameziaweb una nota interessante ma non ancora molto dettagliata, credo rilasciata durante la quarta edizione di Fare Turismo, in corso a Salerno:

Voli che da e per New York, ad esempio, costeranno all'incirca 350 euro, e che rientrano nel progetto "Fly to Italy", realizzato da Promuovi Italia, società controllata da Enit - Agenzia Nazionale del turismo, e finanziato dal Dipartimento per lo Sviluppo e la Competitività del Turismo della Presidenza del Consiglio.

Quattordici le regioni coinvolte e circa venti gli aeroporti italiani dove faranno scalo e da dove partiranno i voli low cost. I primi a partire saranno gli aeroporti di Bologna, Pescara, Lamezia Terme. Un volo, andata e ritorno da New York costerà all'incirca 350 euro (300 euro da Bologna; 360 da e per Pescara; 420 da e per Lamezia Terme). Il volo lametino partirà dal 13 maggio prossimo.


Sul sito Promuovi Italia si legge tra le news:


Con l’obiettivo preciso di destagionalizzare i flussi dei turisti in arrivo in Italia, nel novembre scorso Promuovi Italia aveva contribuito alla ripresa, a partire dal 6 maggio prossimo, del volo diretto Bologna – New York. Il mese di gennaio ha visto invece l’inaugurazione dei collegamenti da Pescara e Lamezia Terme sempre verso la Grande Mela, che saranno attivi rispettivamente dal prossimo 9 maggio e 13 maggio. I voli, tutti operati con un Airbus A330–200 dalla Compagnia Eurofly, avranno due frequenze settimanali e saranno in programma fino al novembre prossimo.

  • shares
  • Mail