Trapani - La via del sale

In Sicilia, la strada che collega Trapani a Marsala (29 km circa) è denominata "Via del sale".
Le saline e la coltivazione del sale, in questa area in cui il mare si confonde con la terra, hanno rivestito nel corso di secoli una rivelanza paesaggistica, culturale ed economica da non sottovalutare. Gli itinerari turistici per visitare le saline si snodano lungo gli argini dei bacini e, percorrendo le sponde delle vasche luccicanti per la cristallizzazione del sale, raggiungono gli isolotti su cui troneggiano mulini a vento restaurati, memoria del tempo in cui erano gli strumenti principali per pompare acqua e macinare il sale.
Un panorama tutto da godere, preferibilmente al tramonto, quando tutto si tinge di rosso. Di giorno si possono osservare molte varietà di uccelli acquatici (anitre selvatiche, aironi), e in primavera un' incredibile sfolgorante fioritura che addobba come festoni multicolore le terre che affiorano.


[Sito dell'APT di Trapani]

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: