Cracovia fuori porta: fascino rosso a Nowa Huta

Internazionale dice che il quartiere ebraico di Cracovia ormai ha perso tutti gli abitanti migliori e che il posto dove andare oggi come oggi è Nowa Huta: sobborgo socialista dove l'acciaio la fa da padrone e la rinascita creativa è alle porte. Crazy Guides ci organizza giri con le Trabant per chi vuol gustare le atmosfere di una volta, ma poi prosaicamente con l'agenzia gemella Crazy Stag propone tour per giovani vitelloni in cerca di bagordi, alla maniera che impazza a Praga.

La foto è impossibile commentarla, arriva dal Nowa Huta fotoblog.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: