Viaggiare sicuri in Kenya

Una leonessa in KenyaL'ambasciata americana in Kenya ha lanciato un forte avvertimento ai turisti americani che si recano in quel paese in viaggio, secondo quanto riportato dalla testata statunitense USA TODAY. Questo avviso giunge in seguito ad alcuni reati, non legati a gruppi terroristici, che hanno visto coinvolti alcuni cittadini statunitensi nel ruolo di vittime. Funzionari kenioti hanno protestato contro l'avviso, preoccupati dei possibili effetti negativi sul turismo, una delle maggiori risorse del paese.

Anche il sito Viaggiare Sicuri del Ministero degli Affari Esteri italiano, il 31 gennaio scorso, ha emesso un avviso (vedi la sezione Avvisi particolari) per la sicurezza dei viaggiatori italiani diretti in Kenya. Oltre ai problemi che si registrano lungo la frontiera con la Somalia, a causa delle popolazioni che abbandonano quel paese, il sito ci informa di un generale aumento della delinquenza comune, soprattutto nelle località turistiche, tra cui Malindi e Diani.

Le raccomandazione degli esperti del Ministero sono quelle di non ostentare oggetti di valore, di evitare i quartieri poveri, di passeggiare in gruppo nelle ore serali e di verificare che le strutture dove si intende alloggiare dispongano di servizi di sicurezza privati.

Nella foto una leonessa, ripresa nel Parco Nazionale di Tsavo da Bobbie lo scorso dicembre.

  • shares
  • Mail