Riapre al pubblico la Domus Aurea

La Domus Aurea sarà di nuovo aperta al pubblico dal 6 febbraio prossimo, è questo l'annuncio odierno del Ministero dei Beni Culturali.

La villa, voluta da Nerone, fu costruita nella seconda metà del I secolo dopo cristo, ma ebbe vita breve, almeno nella sua versione neroniana.

Infatti, costruita su di un'ampia area nel pieno centro della Roma antica (si calcola che si estendesse per circa 2,5 chilometri quadrati), risultò essere eccessivamente sfarzosa anche per i non più morigerati costumi romani, tanto che fu lentamente "smantellata" e restituita alla città dagli imperatori successivi.

Vespasiano, ad esempio, fece prosciugare il lago artificiale della Domus, e al suo posto diede inizio ai lavori per la costruzione del Colosseo.

Visitate il Sito ufficiale, la villa, a causa del pericolo di crolli, non era più visitabile dal dicembre del 2005.

  • shares
  • Mail