Ryan Air, mi viene un dubbio

Cari lettori, mi è successa una cosa strana con Ryan Air e volevo sapere se anche a voi è mai successa una cosa del genere.

I fatti. Aereo Roma Ciampino - Eindhoven. Ore e ore di ritardo causa maltempo (per inciso, tutti gli aerei delle altre compagnie su tratte simili continuavano a partire). Passeggeri incazzosi, nervosimo generalizzato. Ad un certo punto l'annuncio: "Il volo è stato cancellato". Dolore e rabbia, sconforto e infine rassegnazione.

Ma dopo appena 5 minuti un nuovo annuncio: "Il volo è stato riconfermato!". Giubilio totale, applausi, felicità, abbracci. I passeggeri, festosi, salgono sull'aereo e applaudono (gli italiani applaudono sempre).

Ora, non vorrei fare il complottista, ma di sicuro se Ryan avesse voluto trovare un modo per tamponare lo scontento di 5 ore di ritardo, la cosa è funzionata più che bene, visto che alla fine i passeggeri sembravano tutti più felici che mai, di più che se l'aereo fosse partito normalmente. A sostegno di questa tesi io dico questo: un aereo è una cosa ingombrante e se sta volando verso un aeroporto non cambia idea nel corso di 5 minuti. Oltre all'esplosione in volo e il dirottamento, non riesco ad immaginare altri motivi per una cancellazione tanto repetina. A voi sono mai successi esperienze simili con Ryan o altre compagnie?

  • shares
  • Mail
10 commenti Aggiorna
Ordina: