Ecco i visti vacanza-lavoro per l'Australia

Della serie paesi giovani e dinamici, l'Australia ha appena lanciato una grande campagna internazionale per promuovere il Working Holiday Visa, ovvero il visto vacanza-lavoro concesso ai giovani di tutto il mondo dal Governo australiano. E' stato allestito anche un bellissimo sito in italiano, Lavoro.Australia.com.

Quella delle vacanze lavoro è una forma di turismo in grande crescita specie nei paesi anglosassoni. Tutto è cominciato con la tradizione britannica e anglosassone del cosiddetto gap year link 1 - 2 - 3: alla fine delle scuole superiori o dell'università è uso che i giovani di buona famiglia se ne vadano in giro per il mondo per sei mesi o un anno preferibilmente mantenendosi il viaggio autonomamente facendo lavori occasionali nei paesi di destinazione. Ora questa tradizione si sta diffondendo anche in altri paesi del mondo e giustamente paesi come l'Australia promuovono questo tipo di turismo tramite servizi di vario genere forniti ai giovani che arrivano.

Per capire la dimensione del fenomeno date un'occhiata ai tour operator specializzati che si trovano online, cliccate qui.

La straordinaria flessibilità del mercato del lavoro australiano assieme alle leggende metropolitane che vogliono che in Australia basti fare il barista due giorni alla settimana per vivere alla grande, fanno il resto.

Volete vedere come andò qualche mese fa al mio amico Joker? Date un'occhiata al vero grande blog su un vero grande gap year australiano, cliccate qui.

Sbrigatevi a richiedere il visto. Prima che diventi una specie di moda... La campagna di comunicazione e marketing in Italia viene fatta in collaborazione con MTV (qui il sito).

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: