Rinviato lo sciopero del 7 settembre di Meridiana fly

airbus meridianaflyLo sciopero degli assistenti di volo di Meridiana fly, inizialmente programmato per venerdì 7 settembre, è stato rinviato a lunedì 24 settembre, a causa della difficile situazione nei nostri cieli, causata dalla vicenda WindJet, ora aggravata dallo sciopero dei colleghi della Lufthansa (tanti i voli cancellati in Italia).

Quindi, accogliendo l’invito da parte della Commissione di Garanzia e del Ministero dei Trasporti, le organizzazioni sindacali hanno procrastinato di oltre due settimane lo sciopero di 24 ore degli assistenti di volo, proclamato per "la grave situazione di deterioramento delle relazioni industriali e per le iniziative unilaterali messe in atto dalla compagnia”.

Una decisione, quella dei sindacati, che complica la situazione per i vertici di Merdiana fly, l'ex Alisarda dell'Aga Khan che lo scorso anno ha acquistato Air Italy, che, dopo aver approvato il bilancio consolidato per il primo semestre di quest'anno, con una perdita di 57,6 milioni di euro, si è lanciata all'attacco di Ryanair, "colpevole", a loro dire, di ottenere indebiti finanziamenti pubblici, per lo sviluppo di rotte nazionali.

E per rendere più forte, e concreta, la propria azione, per contrastare questa pratica o per ottenere parità di trattamento (ovvero ottenere uguali finanziamenti pubblici), Merdiana fly ha deciso di cancellare i voli Bari-Verona e Bari-Linate, minacciando di fare lo stesso, per altre tratte attestate a Cagliari.

Foto 1997

  • shares
  • Mail