Refuge du Goûter: pronto per l'inaugurazione il nuovo rifugio sul Monte Bianco

Si chiama Refuge du Goûter e si trova a 3835 metri, sulla cima – o quasi – del Monte Bianco, versante francese. Se siete appassionati di montagna e non volete perdervi il varo di questa meraviglia dell'architettura e dell'ingegneria, segnatevi sul calendario la data del 30 agosto, giorno in un cui è prevista l'inaugurazione della nuova, futuristica struttura.

In realtà la vera festa sarà il 7 e 8 settembre, con eventi previsti sia in quota che a valle. Ma in ogni caso, quale sia la data che preferite, non mancate di salire ad ammirare questa avvenieristica struttura, costruita in pianura, trasportata pezzo per pezzo in quota e poi riassemblata. Pur non potendo vantare un prima per l'altezza, dato che il Margherita del Monte Rosa svetta a 4.554 metri, il nuovo Goûter ha comunque caratteristiche notevoli: lo scheletro interno è in legno locale, l'involucro esterno è fatto di pannelli in inox adatti a sopportare venti a 240 chilometri orari e forti escursioni termiche, l'acqua ottenuta dallo scioglimento della neve e raccolta in uno speciale bacino verrà riscaldato grazie al sole.

Il nuovo Rifugio Goûter è costato 6,5 milioni di euro e se siete curiosi di capire a cosa sono serviti quei soldi, potete leggervi il depliant, in francese, sui segreti e i numeri del prestigioso rifugio delle Alpi francesi.

Saranno ammessi al pernottamento in quota, all'interno del nuovo grandiose pandoro di metallo, solo gli alpinisti che avranno prenotato in anticipo. Le porte saranno aperte dal 1 giugno al 25 settembre e 100 posti letto dovrebbero diventare 120 nel 2013.

  • shares
  • Mail