Le spiagge più belle, Cala Estreta in Costa Brava

cala estretta a palamos costa brava

Cala Estretta, secondo Anabel la migliore spiaggia della Costa Brava in Catalogna, è un breve tratto di litorale, dove l'acqua cristallina, che vira tra i colori dello smeraldo e del turchese, è popolato da branchi di pesce e piante marine (qui alcune fotografie dei fondali). Due spiagge, strette, che si curvano fino ad incontrarsi sotto le rocce, incorniciate da bassi e contorni pini marittimi, bruciati dal mare, e dalla macchia mediterranea, a cui siamo tanto abituati.

Nessun chiosco, nessun stabilimento, ed arrivarci a piedi, lungo un sentiero che passa tra rocce (ci sono i gradini), non e poi così agevole (ovviamente ci si arriva anche via mare). Ma forse è proprio per questo suo essere appartata, che Cala Estreta si è preservata, ed è scelta da chi ama la natura e la privacy, naturisti compresi (è considerata una spiaggia ad accesso misto).
Foto | daniel.julia


Siamo a Palamós in Catalogna, non lontani dal confine con la Francia; 18.000 abitanti, che diventano 90.000 d'estate, con tanti turisti attirati qui, dai gamberi di mare, apprezzati in tutta la Costa Brava (ed oltre), e dalle sue splendide spiagge. Molto apprezzata anche dai velisti, e più in generale, dagli appassionati degli sport acquatici.

A Palamós le spiagge sono tante, tra le quali, forse la più apprezzata (oltre a Cala Estreta) c'è playa Castell, una lunga spiaggia sabbiosa, lungo un tratto di costa a macchia mediterranea, che si è miracolosamente salvato dalla speculazione edilizia, che in Costa Brava, qualche volta, ha prodotto dei veri scempi. Altre spiagge, otre a quella principale (ed affollata) di Palamós, sono la playa La Fosca, e le spiagge di cala Margarida e cala Bona.

  • shares
  • Mail