The Whale, apre in Norvegia l’edificio a forma di balena da cui osservare i cetacei

Completamente mimetizzato con l’ambiente, nel 2022 aprirà The Whale, l’edificio che ricorda una coda di balena in pietra da cui osservare il mare e i cetacei.

Davvero molto suggestivo The Whale, l’edificio a forma di balena che sbuca dall'acqua del circolo polare artico. È stato progettato dallo studio d'architettura Mandrup e si tratta di una struttura per avvistare cetacei.

Il nuovo punto di osservazione non si poteva che chiamare The Whale: si fonderà con la costa della città di Andenes, sulla punta dell'isola di Andoya, uno dei posti migliori al mondo dove osservare le balene. Ma la posizione è magica per tanti motivi: la vista sull’oceano è incredibile, così come quella sulle montagne. Da qui potrai osservare il sole di mezzanotte, l’aurora borreale, come mai prima d’ora, e fare fare whale-watching.

«Non solo creeremo l'architettura in un altro straordinario paesaggio, ma prenderemo anche parte all'aumento della comprensione delle balene e alla conservazione della vita marina. Proprio qui, sul bordo dell'oceano, lasceremo il segno in un paesaggio magnifico e antico. Questa opportunità ha una grande responsabilità, che è estremamente motivante e stimolante».

Ha raccontato la direttrice creativa dello studio danese, Dorte Mandrup. The Whale, caratterizzato da 4.500 metri quadrati di spazio espositivo con vetrate a tutta altezza per guardare l'oceano, dovrebbe aprire nel 2022.

Fonte | Dorte Mandrup

  • shares
  • Mail