Capodanno a Roma 2020: gli eventi

Una festa di ben 24 ore per celebrare il 2020 e per ripensare al rapporto tra uomo e natura: ecco la Festa di Roma, totalmente gratuita.

Grande feste per il Capodanno 2020 di Roma. È previsto un mega concerto gratuito al Circo Massimo e una serie di iniziative sia in centro storico sia in periferia. E poi tanti locali notturni proporranno feste e party. Vediamo insieme qual è il calendario di quest’anno.

Circo massimo: Festa Roma 2020

1000 artisti, 24 ore di performance per la Festa di Roma 2020: davvero un evento che non si può perdere, con un flusso di eventi che dalle 21 del 31 dicembre 2019 e proseguirà fino alle 21 del primo gennaio 2020.

La serata inizierà alle 21 con Ascanio Celestini, attore, scrittore e regista, che racconterà una favola inedita sul tema Terra. L’artista verrà accompagnato dalla musica della Rustica X Band, una banda di bambini e adolescenti del centro Diurno della Cooperativa sociale ONLUS “Nuove risposte”.

Alle 22 ci sarà l’esibizione di danza aerea Sylphes della compagnia andalusa Aerial Jockey Strada.

Lo spettacolo, che si sposterà tra terra e cielo tramite l’ausilio di una gru, è dedicato alle Silfidi, figure mitologiche femminili identificate dal noto alchimista Paracelso come spiriti dell'aria e dei boschi e sarà realizzato con la musica del PMCE - Parco della Musica Contemporanea Ensemble, diretta da Tonino Battista, che suonerà dal vivo Le Quattro Stagioni di Vivaldi riscritte da Max Richter (The Four Seasons Recomposed, 1966). Violino solista Francesco Peverini.

Dopo il countdown per la mezzanotte e lo spettacolo pirotecnico realizzato grazie al contributo di Acea, con musica dal vivo del PMCE - Parco della Musica Contemporanea Ensemble, partirà il Dj Set della famosa artista inglese SKIN, icona pop rock, leader della band londinese Skunk Anansie e portavoce indiscussa dei diritti umani. Skin, dal centro del Circo Massimo, come in un ideale centro della Terra, proporrà 2 ore di djset con una miscela esplosiva di suoni di derivazione tech/house.

La mattina dell’1 gennaio sarà dedicata alla conoscenza del territorio e dello spazio che ci circonda con il progetto Pratiche di abitazione artistica del paesaggio a cura delle Biblioteche di Roma. Quattro passeggiate artistiche per adulti e bambini - guidate dagli artisti e performer Leonardo Delogu e Valerio Sirna, fondatori del progetto di ricerca DOM - partiranno contemporaneamente alle ore 11 da quattro biblioteche situate in quartieri periferici della città, dando vita a performance teatrali, danze, musica e video, per confluire alle ore 15 nell’area centrale della Festa.

E poi da non perdere:

Auditorium della Musica: Gigi Proietti si esibirà nel suo spettacolo Cavalli di Battaglia Teatro Brancaccio: appuntamento con il musical Aggiungi un posto a tavola.
Teatro Ghione: in scena La Cena dei Cretini
Teatro Manzoni: in scena I Tre Moschettieri.

  • shares
  • Mail