Perdono di Assisi 2019: programma e come ottenerlo

Oggi e domani si svolge il Perdono di Assisi, un'indulgenza plenaria concessa per la prima volta nel 1216 da papa Onorio III a tutti i fedeli, su richiesta di san Francesco d'Assisi.

Il Perdono di Assisi è un'indulgenza plenaria che, nella Chiesa cattolica, può essere ottenuta dai propri fedeli dal mezzogiorno del 1° agosto alla mezzanotte del 2 agosto di ogni anno. Questa indulgenza venne concessa nel 1216 da papa Onorio III a tutti i fedeli, su richiesta di san Francesco d'Assisi.

In occasione di questo importante appuntamento, la diocesi di Assisi-Nocera umbra-Gualdo Tadino – ogni anno - organizza per l’1-2 agosto il pellegrinaggio alla Porziuncola, la piccola chiesetta all’interno della Basilica di Santa Maria degli Angeli ad Assisi.


Programma del Perdono di Assisi 2019

Giovedì Primo agosto il Ministro Generale dell’Ordine dei Frati Minori dà inizio alla Solenne Celebrazione Eucaristica, che si chiude con la Processione di Apertura del Perdono. Dalle ore 12 del 1˚ Agosto, fino alle ore 24 del 2 agosto l’indulgenza sarà concessa quotidianamente. Le celebrazioni eucaristiche di giovedì sono alle ore 7-8-9-11-17 e alle 18. Quella Solenne delle ore 11 è presieduta da M. R. P. Michael Perry, Ministro generale dell’Ordine dei Frati Minori.

Vespri

Il primo agosto, il Vescovo di Assisi presiede i Primi Vespri, mentre la tradizionale Veglia di preghiera serale è fissata alle ore 21,15, con successiva Processione aux flambeaux. Il 2 agosto è possibile partecipare alle Celebrazioni eucaristiche fissate per le ore 7-8-9-11-17 e 18. La Solenne Celebrazione eucaristica delle 11 è presieduta dal Vescovo.


Come si ottiene l’indulgenza?

È necessario che ci siano delle condizioni: una confessione, la partecipazione alla Messa e l’Eucaristia, il rinnovo durante la visita della propria professione di fede recitando il Credo e il Padre Nostro, infine pregare secondo le intenzioni del Papa e per il Papa. A conclusione, bisogna visitare la chiesa della Porziuncola o una qualsiasi altra chiesa parrocchiale dove si deve rinnovare la professione di fede.

  • shares
  • Mail