Vacanza a bordo dello yacht di Jackie Kennedy e Aristotele Onassis

Il Christina O, lo yacht di Jackie Kennedy e Aristotele Onassis, si può noleggiare per una vacanza super lusso.

Per i nostalgici che desiderano vivere una favola, per le donne che hanno amato lo stile
di Jacqueline Kennedy Onassis c’è una bella sorpresa, sempre che siate abbastanza ricchi. È possibile organizzare una vacanza sull'ex yacht di Jackie O.

Il Christina O fu acquistato dal governo canadese dal secondo marito di Jackie, il magnate greco Aristotele Onassis, nel 1954. Onassis ribattezzò lo yacht "Christina" per sua figlia, e in seguito fu ribattezzato "Christina O" da un altro proprietario dopo la morte di Onassis. Christina O è disponibile per il noleggio attraverso Valef Yachts , una società di charter fondata in Grecia che ha anche uffici negli Stati Uniti.

Oltre ai famosi proprietari, molte delle figure più importanti del 20° secolo sono state ospiti a bordo di questa barca: Winston Churchill, la ballerina Margot Fonteyn, John Wayne, Maria Callas e Marilyn Monroe. E proprio qui si è tenuto a bordo il ricevimento di nozze del Principe Rainieri di Monaco e Grace Kelly.

Secondo Valef , lo yacht è lungo 99 metri (325 piedi) e dispone di 17 cabine, una sala da pranzo con spazio per 40 persone e una piscina che può essere convertita in una pista da ballo. La suite più grande è, giustamente, chiamata Onassis Suite e ha una vasca idromassaggio. Gli ospiti possono divertirsi con il backgammon, una biblioteca piena di libri o una serata attorno al piano di bordo.

La tariffa più bassa in assoluto per il charter è di 560.000 euro ($ 636.000) a settimana durante la bassa stagione in estate. Durante l'alta stagione invernale, quel numero salta a 700.000 euro ($ 795.000). E quelle tariffe non includono il deposito cauzionale di 20.000 euro ($ 27.000) o la tassa APA (Advanced Provisioning Account), che prevede gli extra dello yacht come carburante, cibo e bevande. E pensate, nonostante la cifra, sembra essere molto richiesta, soprattutto per eventi speciali come il Festival di Cannes o la Formula 1.

  • shares
  • Mail