Viaggiare sicuri in Canada: 8 consigli

Tutto quello che dovreste sapere in fase di organizzazione di un viaggio in Canada: dai documenti necessari al periodo migliore

Viaggiare sicuri in Canada: 8 consigli Sognate di visitare il Canada? Siete in procinto di partire per la terra la cui bandiera è la famosa foglia d'acero? Ebbene: ad aspettarvi - ma già lo sapete - ci saranno paesaggi sconfinati nei quali poter vivere una vacanza a diretto contatto con la natura.

Ma per viaggiare sicuri in Canada occorre prestare attenzione ad alcuni accorgimenti che vi permetteranno di vivere un'esperienza serena e priva - si spera - di imprevisti sotto tutti i punti di vista. Ad iniziare dai documenti necessari per andare in Canada, ecco i consigli per una vacanza tranquilla.


8 consigli per viaggiare sicuri in Canada



  1. Iniziamo dal passaporto, obbligatorio per chi voglia visitare il Canada. La validità del documento deve essere almeno pari a quella del soggiorno.

  2. Tra i documenti che un viaggio in Canada richiede c'è anche l'Eta che, per chi non lo sapesse, sta per "autorizzazione elettronica di viaggio". Dal 15 marzo 2016 rappresenta un requisito imprescindibile per l'ingresso degli Italiani (e per chiunque sia sprovvisto di visto), in Canada. Il costo dell'Eta è di 7 dollari canadesi.

  3. Se siete in viaggio per motivi di turismo, sappiate che in alcun caso potrete svolgere attività lavorativa, retribuita e non.

  4. Gli animali domestici possono entrare in Canada accompagnati dal proprio padrone, ma a patto che siano forniti di certificato originale rilasciato da un veterinario ufficiale del Paese dal quale provengono e che sia valido in lingua francese o inglese.

  5. In quanto ai bambini, se di età inferiore a 14 anni, devono essere accompagnati da almeno un genitore. Fino ai 18 anni, invece, devono essere forniti dell'autorizzazione - recante la destinazione e la durata del viaggio - di un genitore o, in sua mancanza, di un tutore.

  6. Non è necessario vaccinarsi prima di partire, ma è consigliabile stipulare una assicurazione sanitaria che copra le eventuali spese mediche dati i costi elevati della sanità canadese.

  7. La guida in Canada è a destra. Non avrete difficoltà se siete in possesso di una patente italiana, in quanto valida anche lì. E' consigliabile, tuttavia, richiedere una patente internazionale.

  8. Il periodo migliore per un viaggio in Canada è la primavera o i mesi di settembre ed ottobre. L'inverno è particolarmente rigido con temperature che possono arrivare anche a -35°. 


Photo | iStock

 

 

 

  • shares
  • Mail