Corsica, i 5 luoghi da non perdere in estate

Se avete scelto una vacanza in Corsica, la scelta migliore è un percorso itinerante da fare in macchina o in moto ed esplorare l’isola da Nord a Sud.

La Corsica è un’isola meravigliosa. Molto vicina alle coste italiane e simile come mare alla Sardegna del Nord. Non a caso da Santa Teresa di Gallura si possono vedere bene le Bocche di Bonifacio. Se stai dunque pensando di organizzare una vacanza in questa bella isola, eccoti alcuni luoghi che non puoi perdere.

Ajaccio. La conosciamo come città natale di Napoleone ed è il Capoluogo della Corsica. Visita la cattedrale, la cittadella, Place Foch e la casa dell’imperatore.

Réserve naturelle de Scandola. È Patrimonio dell’umanità Unesco ed è una riserva sia marina sia terrestre. È composta dall’omonima penisola di Scandola e l’isoletta di Elpa Nera. La si può raggiungere prenotando un’escursione in barca con partenza dal porto di Ajaccio.

Bonifacio. Qui c’è una costa molto frastagliata. Le Bocche sono l’attrazione principale, ma il centro storico fatto di viuzze strette, tetti rossi e pareti ocra è meraviglioso. E poi per una volta potrai osservare la Sardegna da un punto privilegiato.

Cap Corse. È noto come il “Dito della Corsica” ed è una lunga penisola di circa 40 km. Qui ci sono spiagge fantastiche come quella di Pietracorbara, di Tamarone oppure di Nonza, dall’altra parte del promontorio.

Bastia. È il porto principale dell’isola ed è caratterizzata da vicoli stretti e palazzi storici. È una delle zone più autentiche di tutta l’Isola.

  • shares
  • Mail