Croazia, dove andare al mare?

Isolette, interessanti località di mare e bellissime città: la Croazia offre molto agli italiani per le vacanze estive e non è una destinazione cara.

La Croazia, nella classifica di Google tra le destinazioni vacanza più ricercate, si trova al quinto posto. È vicina all’Italia, facilmente raggiungibile in auto (traffico permettendo), abbastanza economica rispetto alle località nazionali e soprattutto ha un mare magnifico. E allora dove andare?

La prima scelta da fare è tra continente, come direbbero i sardi, e isole, perché la Croazia è caratterizzata da tante bellissime isolette, tutte da scoprire. Medela, per esempio, si trova nella zona più meridionale ed è impreziosita dal Parco Nazionale di Mljet, con foreste di pini e spettacolari laghi salati.

Molto bella anche Brazza, una delle isole più turistiche della costa settentrionale. Qui c’è la famosa spiaggia di Zlatni Rat che si dice essere la spiaggia più fotografa della Croazia. E poi andare a scoprire Lissa (Vis), paradiso naturale abbastanza incontaminato, e Lèsina, ideale, invece, per chi vuole divertirsi soprattutto la notte.

Se volete rimanere nel continente, non perdete Rovinj, un centro molto caratteristico, da cui si possono raggiungere anche le isolette di S. Andrea e Maschin. Ovviamente per conoscere la Croazia bisogna fare tappa a Dubrovnik, che ha un centro storico incredibilmente bello. Interessanti anche la città di Spatano (dove trascorre non più di una mezza giornata) e la citta di Zara, dove andare al tramonto per osservare il Saluto al Sole, opera dell'architetto locale Nikola Bašić.

  • shares
  • Mail