9 mete più instagrammabili da visitare nel 2019

Quanto è bello andare in vacanza e scattare una bella foto da mettere si Instagram. Con questa logica Momondo ha deciso di selezionare le destinazioni Insta-friendly da visitare nel 2019 in base proprio alla capacità di fare successo sul celebre social media.

Tokyo – Giappone. Grazie alla molteplicità di scenari che questa città ospita, chiunque può sentirsi appagato da un viaggio a Tokyo: l’unione di stili moderni e classici, di cultura orientale e occidentale e di spazi urbani e naturali fanno di questa metropoli la destinazione perfetta per conoscere l’anima del moderno Giappone.

Cascate Tumpak Sewu – Indonesia. Si trovano nella parte orientale dell’isola di Giava e con i suoi 120 metri di altezza, l’acqua sgorga con tutta la sua potenza all’interno della gola sottostante.

Menabe – Madagascar. Qui la terra è rossa e questa zona è nota soprattutto per il celebre “viale dei Baobab”. Il momento migliore per visitare questi giganti è al crepuscolo, quando le loro sagome si stagliano sul cielo infiammato dal sole del tramonto.
Real Alcázar di Siviglia – Spagna. E’ uno dei migliori esempi di architettura mudéjar, lo stile sviluppatosi in Spagna durante il regno cristiano.


Blue Lagoon

– Islanda. Posizionata nella penisola di Reykjanes, a 39 km dalla capitale islandese Reykjavík, è forse una delle attrazioni turistiche più visitate e apprezzate dell'Islanda.
Dubai – Emirati Arabi Uniti. È forse la più famosa città-simbolo dello sviluppo economico dei paesi della Penisola Arabica.


Gand – Belgio. È un vivace centro universitario e culturale del Belgio nord-occidentale, soprattutto grazie ai numerosi giovani che la scelgono per evitare il caos di città più grandi come Bruxelles e Anversa.


Aruba

. Da non perdere la meravigliosa Eagle Beach in cui, da febbraio a settembre, diverse specie di tartarughe marine scelgono di depositare le proprie uova, e la caratteristica Flamingo Beach-
La Quinta Avenida, Playa del Carmen – Messico

  • shares
  • Mail