Moai, le statue dell'isola di Pasqua: una teoria sul loro spostamento

Dopo alcune curiosità e foto sull'isola di Pasqua di qualche mese fa, oggi torniamo sull'argomento proprio per un'interessante teoria che alcuni scienziati hanno reso nota.

Le statue dell'isola sono le caratteristiche più note del posto e per molti anni ci si chiedeva come riuscivano, gli antichi, in passato, a spostare i Moai nei vari punti del luogo.

I ricercatori Terry Hunt e Carl Lipo hanno suggerito questa opzione che potete vedere nel video. Con corde lunghe e resistenti, la statua veniva tenuta ai lati, mentre alle sue spalle, la reggevano per controbilanciare il movimento durante il trasporto. E così, ondulandola da sinistra a destra, si riesce nell'impresa di muoverla "quasi comodamente".

Nelle sequenze targate National Geographic in apertura post c'è l'azione riproposta, ai giorni nostri, in una prova tecnica.

  • shares
  • Mail