Gokarna è spiritualità, mare e natura

Om Beach in Gokarna

Il filosofo ed autore Dagobert D. Runes, una volta scrisse che:

Le persone viaggiano verso posti lontani per osservare, affascinati, persone che normalmente ignorano a casa

Come dargli torto? Viviamo in un paese multirazziale e giorno dopo giorno incrociamo culture, tradizioni, volti e colori senza rendercene veramente conto. Quello che “osserviamo affascinati” in un paese lontano, lo possiamo trovare anche alla stazione centrale di Milano. Certo, manca è il background dei paesi lontani, ritrovabile solo quando riempiamo una valigia e salpiamo per un altro continente.

In India di certo non manca un contesto forte, fatto di colori, odori, sapori e una natura mozzafiato. Se siete tra quei turisti che hanno deciso di viaggiare per l’India senza appoggiarsi a un Tour (personalmente sono convinta che l’unico modo di viaggiare in India sia da “vagabondi”) e siete al Sud, non lasciate il paese senza una piccola tappa a Gokarna, nello stato del Karnataka. Conosciuta anche come “Temple Town” il paesino è una destinazione molto popolare tra i pellegrini Induisti. La divinità principalmente rappresentata nei tantissimi templi è Lord Mahabhaleshwara, una forma che Lord Shiva ha assunto per un breve periodo.

Vista da Gokarna paese Il centro di Gokarna Pellegrini in Gokarna Panorama in Gokarna

Gokarna, è una cittadina strettamente vegetariana in cui i pellegrini si riversano per pregare; le mucche, i piccoli negozi che vendono oggetti religiosi e i molti anziani, abbelliscono le piccole stradine in terra battuta. Vi pregherei di rispettare il luogo di preghiera e di scegliere un abbigliamento adatto (scordatevi passeggiate in bikini e costume da bagno, cerchiamo di dare il buon esempio agli altri turisti!).

Poco lontano da Gokarna, si stendono le famosissime spiagge che attirano i giovani turisti e backpakers, da un lato le montagne della Western Ghats e dall’altro il mare Arabico.

 Kuddle Beach in Gokarna Camminando in Kuddle Beach in Gokarna Om Beach in Gokarna L\'alba in Om Beach in Gokarna


Gokarna Beach è principalmente frequentata dai pellegrini quindi vi consiglio di non intraprendere le vostre attività balneari qui.

Kuddle Beach è famosa per i suoi bellissimi tramonti, i ristoranti e le tante accomodations a due passi dalla spiaggia.

Om Beach, nominata così perché la sua forma ricorda il simbolo OM è più piccola e riservata. Il ritrovo per eccellenza di tutti i viaggiatori, offre sistemazioni economiche e ristoranti interessanti.

Le remote spiagge Half Moon Beach e Paradise Beach sono splendide. Il mare azzurrino e poco frequentato e le spiaggia riservate, sono il luogo perfetto per rilassarsi completamente, praticare Yoga e depurarsi dallo stress accumulato nell’arco dell’anno. Fino a pochi anni fa, non c’era elettricità e le spartane capannine di bambù costruite sulla roccia, erano l’unica sistemazione trovabile. Qui spenderete si e no 2€ per dormire e sarete completamente immersi nella natura.

Tramonto in Om Beach in Gokarna Le spiagge di Gokarna e i suoi templi Tempio sulla via di Gokarna Tempio in Gokarna

Ancora una volta, sarà difficile abbandonare queste terre così ricche di bellezza, spiritualità, umiltà e cortesia. Per capire se il Viaggio vi ha veramente insegnato qualcosa, al rientro sarete in grado di rivivere tutti i ricordi e le emozioni nei volti che incontrerete quotidianamente.

E come sempre... buona viaggio!

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: