Travel 2.0 - Home and Abroad

Da un paio di giorni vedo apparire articoli che parlano di Travel 2.0, la versione per il settore Viaggi & Vacanze del Web 2.0, la nuova generazione del web sociale e distribuito che ormai rasenta la follia pura. Boarding Gate segnala il convegno che si terrà in autunno a Bruxelles e un paio di articoli usciti sull'onda.

Io ieri avevo incrociato qualcosa sul Christian Science Monitor, che si rivela sempre un buon quotidiano per i blogger: poco fumo negli occhi, un buon profilo di Trip Advisor e qualche startup per chiudere. Non ho avuto voglia di provare tutto nei dettagli, ma segnalo Home and Abroad anche perchè quasi sconosciuto pur se partner di Expedia. In sostanza si tratta di un travel organizer dove costruire una vacanza con i mattoncini del database di eventi, attività, visite e proposte cultural-turistiche. Si possono seguire i temi (ad esempio vacanze romantiche o per soli adulti), lasciar fare il computer o fare tutto da soli: il sito genera un itinerario sulla mappa, con i tempi stimati di visita e di spostamento tra un luogo e l'altro. Tutte le tappe scelte formano una miniguida stampabile, molto accessibile, con tutte le informazioni utili. Divertenti anche le Attività: ad esempio per Parigi propone i fumetti di Asterix, idea totalmente peregrina ma non finta come il solito "web content".

  • shares
  • Mail