Estate in Puglia: da luglio a settembre gli Open Days

Cultura, natura, enogastronomia e mare: sono i temi al centro dell’iniziativa turistica Open Days in Puglia, in occasione della quale, dal 1° luglio al 30 settembre, cantine, masserie, parchi, aree protette, chiese, musei, castelli, aree archeologiche e piccoli borghi saranno aperti in orari straordinari o esplorabili in visite guidate su tutto il territorio regionale. Per tutta l’estate l’iniziativa interesserà oltre 150 beni del patrimonio culturale in 54 località e 20 tra parchi e aree protette in circa 60 comuni.

Gli Open Days si divideranno in tre aree tematiche (masserie didattiche - cantine, parchi naturali - aree protette, castelli - musei - chiese) e per ognuna di esse ci sarà un giorno dedicato. Il giorno dell'enogastronomia sarà il giovedì, quando cantine e masserie saranno coinvolte attraverso tour organizzati, visite individuali, degustazioni e laboratori. Il venerdì sarà il giorno dedicato alla natura, con visite guidate, attività sportive e di scoperta del territorio e della produzione biologica locale in parchi, riserve naturali e aree protette. Il sabato, infine, sarà dedicato al patrimonio culturale con attenzione puntata ai luoghi della cultura e visite guidate nei centri storici.

Per esplorare il bel mare pugliese, inoltre, sarà attivata l’iniziativa Puglia dal Mare, tra minicrociere, pesca turismo, diving, noleggio di imbarcazioni e gite in barca a vela. Per maggiori informazioni è attivo il numero verde 800.174.555 che fornisce informazioni in italiano e inglese tutti i giorni dalle 15 alle 20. Maggiori dettagli sull’iniziativa e i luoghi da visitare sono sul sito Puglia Open Days, mentre su Viaggiare in Puglia è possibile consultare altre informazioni turistiche sulla regione.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail