Il teatro dell'opera di Budapest

Teatro dell'opera di Budapest
Il Teatro dell'Opera è uno dei siti di maggior interesse turistico a Budapest, sia che si intenda solo visitare l'edificio, sia che si voglia assistere a qualche spettacolo, opera lirica, balletto o concerti (gli altri sono il Parlamento, la Grande Sinagoga, il Palazzo reale, le Terme e, ovviamente, il Danubio).

Costruito tra il 1875 e il 1884, il Teatro dell'Opera è considerato una della massime espressione dello stile neo-rinascimentale, impreziosito da elementi (statue ed affreschi) del barocco ungherese. Non impressiona per le sue misure (non è il più grande, più alto, il più ... per intenderci), ma per la qualità della costruzione, che si ritrova anche nella sua acustica, perfetta secondo alcuni, che l'ha resa famosa tra i teatri dell'Opera di tutto il mondo (ovviamente dietro la Scala di Milano, così non mi becco le pernacchie degli melomani).

A parte la struttura esterna, di rilievo, il palco reale, il foyer, l'entrata principale, e il gigantesco lampadario in bronzo. Ma per saperne di più, e per poterlo apprezzare appieno, forse la cosa migliore, è approfittare delle visite guidate, che sono offerte anche in italiano. Due i tour, alle 15 e alle 16, che durano circa 45 minuti, che costano 2.900 fiorini ungheresi, circa 10 euro al cambio attuale, con il 20% di sconto, se avete con voi la Budapest Card.

Facile arrivarci con la metro M1, fermata, manco a dirlo, stazione dell'Opera station, just in front of the Opera House. Vedi anche i consigli di Nemo, sul Cosa vedere a Budapest, e quelli di Becky, sul Cosa mangiare.

Foto Cha già José

  • shares
  • Mail