Immigrazione stagionale nel settore alberghiero

Caribe Preferente riporta dalla Spagna le notizie secondo cui Melià, insieme ad altre catene spagnole, avrebbe chiesto alle autorità nazionali di poter portare i propri dipendenti caribeni in Spagna per l'alta stagione europea, che là corrisponde a un periodo di minore domanda. Una specie di servizio di immigrazione tutto interno a una società multinazionale, che permette di risparmiare sui costi di training dei lavoratori. Strane news, purtroppo non capisco nemmeno bene lo spagnolo.

  • shares
  • Mail