Caldo record dal Mediterraneo all'Arabia

Se avete in mente di partire per un fine settimana, magari un lastminute in Tunisia, vi consiglio di leggere prima qualche informazione aggiornata su Meteogiornale, dove ieri si diceva:

Lunedì 19 giugno, l'aria calda sahariana che ha raggiunto anche le nostre regioni, ha fatto alzare i termometri anche sulle coste mediterranee dell'Algeria orientale e della Tunisia nordoccidentale. In Algeria, Skikda è salita fino a 43,4°C, mentre Jijel e Annaba si sono fermate pochi decimi sotto ai 43°C. Tabarka, in Tunisia, ha anch'essa sfiorato i 43°C (esattamente 42,7°C). Si tratta di valori 11°-16°C più elevati rispetto a quelli medi del periodo per queste località, normalmente molto mitigate dalla brezza marina.

  • shares
  • Mail